venerdì 25 luglio 2014

Orange Is The New Black 2


La seconda stagione di questo splendido serial si allontana completamente dalla trama del libro, nel libro Piper Chapman passa 1 anno in prigione, il suo ragazzo scrive veramente un articolo e si prepara proprio come nella serie con alcuni libri su come affrontare la prigione (esistono davvero). Il finale della prima stagione lascia ben pochi dubbi sulla strada presa degli sceneggiatori che sembra essere quella vincente grazie alla prolungata permanenza di Piper potremo seguire anche la storia degli altri personaggi, i personaggi secondari vengono trattati puntata dopo puntata con continui flashback inerenti al loro passato e sul perché siano finite lì, come nella prima eh.
La prima stagione è stata rilasciata in Italia dalla piattaforma Infinity che non è altro che streaming online pagato con un abbonamento proprio come Netflix (che distribuisce il serial negli USA) solo che ha una videoteca davvero penosa rispetto a quel colosso. Comunque mi fa piacere che arrivi e che ci sia stato un minimo di pubblicità sulla mediaset per una serie che merita molto spazio ed è un ottimo esempio di serie al femminile condita con del sano umorismo nero.
Ecco perché il libro è ben più noioso rispetto alle vicende del serial, nel serial ci si affeziona ai personaggi, si vuole sapere di più...
Le due new entry di questa stagione sono due insopportabili donne, da una parte Vee che vuole mettersi contro Red dall'altra Soso. Si parte con una puntata molto ansiogena, nell'altra stagione Piper mi stava abbastanza simpatica in fondo rappresenta tutti noi (sarà per quello che è così odiata?) vorrei vedervi a tutti voi in prigione come sareste felici e badass. Non shippo Piper e Alex come quasi tutti i fans della serie, però in questa stagione Piper ha perso sempre più importanza ed è stata proprio pirla e basta. L'ho sopportata poco. Alex Vause invece è un personaggio diverso, lei è forte, è una tipa da prigione e funziona da sola non ha bisogno di aiuti o favori. Sempre per rimanere in tema Larry non mi è mai piaciuto, a differenza di Piper è un personaggio veramente detestato da tutti. 
Ma un personaggio spettacolare di questa serie è Poussey è stata sorprendente e si è rivelata molto più profonda e riflessiva di quello che sembrava. Mi ha toccata molto la definizione di amore che danno le carcerate ma quella di Puossey è certamente quella più sofferta.
Per quanto concerne lo humour siamo a livelli altissimi, sopratutto l'uscita con Toy Story quella è la migliore, però è inutile che sto qui a dirvi le battute fanno molto più effetto in quelle scene che scritti seccamente.


toy story not gifs oitnb originalgifs Orange is the new Black lorna morello oitnb spoilers yael stone oitnb season 2 miss rosa barbara rosenblat
toy story not gifs oitnb originalgifs Orange is the new Black lorna morello oitnb spoilers yael stone oitnb season 2 miss rosa barbara rosenblat
toy story not gifs oitnb originalgifs Orange is the new Black lorna morello oitnb spoilers yael stone oitnb season 2 miss rosa barbara rosenblat
toy story not gifs oitnb originalgifs Orange is the new Black lorna morello oitnb spoilers yael stone oitnb season 2 miss rosa barbara rosenblat
toy story not gifs oitnb originalgifs Orange is the new Black lorna morello oitnb spoilers yael stone oitnb season 2 miss rosa barbara rosenblat
toy story not gifs oitnb originalgifs Orange is the new Black lorna morello oitnb spoilers yael stone oitnb season 2 miss rosa barbara rosenblat
toy story not gifs oitnb originalgifs Orange is the new Black lorna morello oitnb spoilers yael stone oitnb season 2 miss rosa barbara rosenblat
toy story not gifs oitnb originalgifs Orange is the new Black lorna morello oitnb spoilers yael stone oitnb season 2 miss rosa barbara rosenblat
toy story not gifs oitnb originalgifs Orange is the new Black lorna morello oitnb spoilers yael stone oitnb season 2 miss rosa barbara rosenblat

La serie è molto di denuncia ma più che altro dello stato penoso di queste prigioni con bagni quasi sempre intasati e in una puntata dovranno anche fare la pipì in un secchio. Le vicende personali che si intrecciano sono davvero tante ma una cosa è certa nel finale di stagione godrete.

La musica è molto ben curata a partire proprio dalla sigla You've Got Time di Regina Spektor fatta appositamente per la serie. Per fare alcuni nomi Bobby Hamilton e Jessie Ware ma non si nega mai nemmeno il più adatto 50 Cent molto variegata la musica.

 


Ho preferito questa seconda stagione alla prima e nel paese d'origine sta decisamente riscuotendo un gran successo e se lo merita tutto. La terza stagione è stata confermata. E poi non dite che in estate non ci sono serie tv interessanti perché è finito Game Of Thrones. Anzi ce ne sono davvero molte solo che non se le caga nessuno, che peccato.


2 commenti:

  1. ottima stagione e il finale è stato davvero enorme!
    altroché game of thrones :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per carità ottima serie e tutto GOT ma guardano solo quella e dicono che è la migliore XD tipo Utopia è uno spettacolo :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...